CAREGIVING E DEMENZA.

CAREGIVING E DEMENZA.

28 settembre 2019

L’invecchiamento della popolazione, insieme all’insorgenza di patologie dementigene, rappresenta l’emergenza concreta dello società attuale. È necessario che gli operatori di questo settore siano forniti di opportune conoscenze tali da poter intervenire sulla persona affetto da demenza e sul suo caregiver. L’evento fornisce le linee guido essenziali per un inquadramento delle patologie dementigene, dei disturbi cognitivi e comportamentali ad esse correlate e modalità di intervento non farmaco- logico. Lo scopo è acquisire competenza per operare nella rete dei servizi offerti alla popolazione anziana con compromissione cerebro-involutiva, e partecipare attivamente in un contesto di Progetto assistenziale individuallzzato affiancando équipe multiprofessionali.

Lo scopo del seminario è di porre chiarimenti sullo tipologia delle patologie cerebrodegene­rative e sul ruolo del caregiver delle persone affette da demenza. Migliorando lo conoscenza sul progredire dello patologia nei disturbi com­portomentali, cognitivi e psichiatrici. Il discente sarà in grado di valutare lo gravità della demenza e di sostenere il caregiver nell’attuore strategie non farmacologiche in favore del paziente demente e/o dell’anziano fragile affetto da MCI.


Docenti:

Dott. Marcello Turno

Ho maturato vasto esperienza sul campo nelle patologie dementigene e nel sostegno al caregiver, partecipando al primo progetto nello regione Lazio per assistenza residenziale e domiciliare ai pazienti affetti do malattia di Alzheimer e oltre tipologie di demenza. Già docente di Psicologia dell’anziano presso lo scuoio di specializzazione di Gerontologia del Poi. A. Gemelli, da alcuni lustri insegna Psicogeriatria e riabilitazione presso il corso di laureo in Scienze e tecniche psicologiche dello LUMSA. Attualmente si occupa sul territorio degli aspetti psichiatrici della disabilità degli adulti e degli anziani. Ha partecipato od alcuni progetti europei mirati al manteni- mento delle autonomie della persona anziana.


Responsabile Scientifico

Massimo Olivieri

  • Psicologo, psicoterapeuta

Informazioni generali

Il Corso avrà luogo presso il Centro Riabilitativo Tangram sito in via Ida Baccini 80.

Costi:
  • Quota di iscrizione: €100.
  • Per coloro che si iscrivono entro il 17.09.2019 la quota è ridotta a €90.
  • Per studenti e professionisti del settore, non richiedenti crediti formativi, la quota è di €60.

Corso in una giornata formativa per un totale di 8 ore formative effettive rivolto a 30 partecipanti.
L’ammissione al corso è prevista esclusivamente dopo il pagamento della quota di iscrizione tramite bonifico bancario.
Il corso sarà effettuato solamente se verrà raggiunto il numero minimo di iscrizioni.
La scheda di iscrizione, insieme alla copia del bonifico, andrà inviata via fax allo  06-87201033 oppure tramite mail all’indirizzo: formazione.ecm@ideaprisma.it
È possibile scaricare la scheda e il regolamento dettagliato dal sito: www.ideaprisma.it

Attestati Al fine dell’attestazione dei crediti ECM, sarà necessario il 90% di ore di presenza. Crediti ECM autorizzati: 8,9.
Obiettivo Formativo di Processo Il Corso avrà come Obiettivo Formativo Tecnico-Professionale: fragilità e cronicità (minori, anziani, dipendenze da stupefacenti, alcool e ludopatia, salute mentale), nuove povertà, tutela degli aspetti assistenziali sociosanitari, e socio-assistenziali (22)
Destinatari Medico Chirurgo, Psicologo, Educatore Professionale, fisioterapi­sta, infermiere, logopedista. Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica, Terapista Occupazionale.


Per qualsiasi informazione rivolgersi a:

logoECMSegreteria Organizzativa:
Simona Marra
Via Ida Baccini, 80 – 00137 Roma
Tel. 06/87201072, 06/87137239
Cell. 329/6844353
Fax 06/87201033
E-mail: formazione.ecm@ideaprisma.it
Sito web: www.ideaprisma.it
Facebook: Ideaprisma Cooperativa Sociale


pdf Fai click qui per scaricare il .pdf della brochure del corso

pdf Fai click qui per scaricare il .pdf della scheda di iscrizione al corso

 


 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *