Servizio SPRAR


Il quotidiano online nelpaese.it ci racconta una bella storia nata all’interno di WELL-c-HOME, la nostra comunità di accoglienza per richiedenti e/o titolari di protezione internazionale.

Ci racconta la storia di Gabriella…

Leggi l’articolo completo per conoscere la sua storia.


Skills2Work ci racconta una bella storia nata all’interno di Wel©Home, la storia di Ahmad, un ex ospite della nostra comunità di accoglienza, che con il supporto dello staff di Wel©Home ha dapprima fondato una cooperativa e poi ha realizzato il suo sogno di aprire un ristorante di Sushi e Pizza, il PiSù Pigneto.

Leggi la storia di Ahmad e le parole di Emanuele, il responsabile della nostra comunità di accoglienza Wel©Home.

Guarda il video della nascita della cooperativa Noor di Ahmad e i suoi soci. Il video è stato realizzato da Visioni Sociali.


Il Progetto

Il Progetto SPRAR – Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e status di Rifugiato è finanziato dal Comune di Roma ed è rivolto a richiedenti/titolari di protezione internazionale. Il Centro di accoglienza, denominato “WELL©HOME”, è situato nel territorio del III Municipio del Comune di Roma. La finalità è l’accoglienza temporanea e il favorire i processi di autonomia e inclusione, nell’ottica del superamento di logiche e risposte assistenzialiste.
Il progetto è attuato grazie alla preziosa collaborazione della cooperativa sociale Famiglie Anziani e Infanzia (F.A.I.).

Attualmente sono accolti: n. 1 nucleo monoparentale della Repubblica Democratica del Congo (2); n. 1 nucleo della Nigeria (4); n. 1 nucleo del Venezuela (3); n. 1 nucleo dell’Armenia (4); Per un totale di n. 5 nuclei, n. 14 persone complessivamente. I bambini sono n. 6, dai 18 mesi ai 12 anni. Tutti iscritti a scuola. Fascia d’età complessiva: dai 18 mesi ai 36 anni.

Per quanto riguarda la tipologia di permesso di soggiorno: n.4 nuclei: permesso per motivo umanitario (di cui uno in procedura di ricorso); n.1 nucleo: richiedenti asilo in attesa di essere valutato dalla Commissione territoriale.

Livello di istruzione: n. 3 persone stanno frequentando la scuola per conseguire il diploma di terza media; n. 1 genitore: ha il diploma di terza media conseguita nel paese di origine; n. 2 persone sono iscritte ad un corso di italiano; n. 2 persone hanno un attestato di qualifica superiore (titolo del proprio paese di origine).

RETE TERRITORIALE

III Municipio Roma, ASL RM 1, Istituti Comprensivi del territorio III Municipio, CPiA via Perazzi, Associazione Studi Giuridici sull’Immigrazione, ETNOPSI, FAI cooperativa sociale, INDIEWATCH soc. coop. arl. Inoltre WELL©HOME partecipa attivamente alla rete PerUnaBuonaAccoglienza di LegaCoopSociali Nazionale al fine di individuare prassi e strategie per la definizione e il monitoraggio di progetti di accoglienza. WELL©HOME supporta su tutto il territorio nazionale la nascita di esperienze di buona accoglienza e di progetti di interazione tra cittadini provenienti da altri paesi e i territori di accoglienza.

RISULTATI RAGGIUNTI

L’equipe multidisciplinare di operatori esperti riesce con flessibilità e dinamismo a gestire una struttura ospitante di nuclei familiari presi in carico globalmente.
La flessibilità e il dinamismo sono necessari in quanto il lavoro è soggetto ad inserimenti/dimissioni dovuti al cambiamento della composizione del gruppo di ospiti in ragione del raggiungimento dell’autonomia e della conseguente uscita dal sistema Sprar e relativo ingresso di una nuova famiglia portatrice di caratteristiche e bisogni propri. I percorsi di autonomia ed integrazione, per ciascun nucleo, vengono organizzati secondo modalità operative capaci di modellarsi dunque rispetto ai bisogni delle nuove famiglie che presentano, rispetto alle precedenti, caratteristiche differenti per motivazione del viaggio, paese di origine, età, genere, composizione del nucleo stesso e così via. L’equipe, ormai strutturata e capace di riorganizzare l’iter di accoglienza nel rispetto delle esigenze di ciascun nucleo, riavvia le procedure standard di accoglienza e fin da subito cerca di inserire i bambini a scuola e impegnare gli adulti in percorsi di studio e/o formativi. Altra peculiarità di WELL©HOME è la convivenza dei nuclei familiari, all’interno della struttura, con una signora che si trovava in una situazione di emergenza abitativa. WELL©HOME è un esempio di inclusione che guarda oltre le differenze e che si arricchisce continuamente valorizzando la coesione sociale e l’interazione. Nell’ambito del progetto di accoglienza WELL©HOME ha attivato il “Progetto Gabri” (inserimento nella comunità di una signora in emergenza abitativa come volontaria a supporto dei processi di cogestione e interazione degli ospiti). WELL©HOME incentiva inoltre processi progettuali finalizzati a migliorare la qualità dei servizi di accoglienza attraverso il supporto all’organizzazione di corsi di formazione (es. TAKE CARE of MIGRATION corso ECM organizzato da Idea Prisma 82 cooperativa sociale) e/o di progettazioni sia a livello locale, nazionale che internazionale. WELL©HOME dal giugno 2014 ha accolto in totale: 13 nuclei famigliari per un totale di 40 persone migranti richiedenti e titolari protezione internazionale provenienti da: Eritrea, Iraq, Afghanistan, Iraq, Nigeria, Armenia, Repubblica democratica del Congo, Senegal, Repubblica del Congo.

SCHEDA SINTETICA PROGETTO


Leggi l’articolo sul sito dell’EMN.

Manifesto_Welchome_Def

Zoom Locandina


Breve presentazione della Comunità WELL©HOME

La permanenza all’interno della struttura di accoglienza è riservata alle persone aventi lo status giuridico di rifugiato, richiedente asilo, o in possesso di un permesso di soggiorno per motivi umanitari o protezione temporanea.
Wel©Home è una struttura situata all’interno di un condominio, con un portiere, al primo piano. Sono presenti 5 camere e 3 bagni e una cucina predisposta per la preparazione dei pasti da parte degli ospiti. La struttura è ben collegata con i mezzi pubblici e servita da molti negozi nella vicinanza (supermercato, bar, pizzeria, tabaccaio, edicola, ecc). A pochi metri, raggiungibile a piedi, c’è un’area verde frequentata dalle persone del quartiere, con giochi per bambini.


L’intervista

Leggi l'Intervista: Migranti a ontesacro. Storia di Wel(c)home, un progetto di successo

Clicca e Leggi l’Intervista: Migranti a Montesacro. Storia di Wel(c)home, un progetto di successo


Zoom Locandina

Zoom Locandina

Zoom Locandina

Zoom Locandina


Servizi offerti dalla Comunità “WEL©HOME”

Le attività del centro – attraverso la stesura di Progetti Individualizzati per i Nuclei – sono:

accoglienza diurna e notturna; vitto (spesa in autonomia); pocket money; fornitura di biancheria (lenzuola, federe, asciugamani e tovaglie); kit per l’igiene personale; pasti e uso cucina (in maniera autonoma); servizi di orientamento e accompagnamento ai servizi presenti sul territorio (sanità, istruzione, sociale, scuola, formazione professionale, ecc.); corsi di alfabetizzazione e di lingua italiana per adulti; inserimento dei minori nella scuola materna o scuola dell’obbligo; orientamento legale, segretariato sociale, mediazione sociale interculturale, sostegno nella ricerca di lavoro ed alloggio, sostegno psicologico e etnopsicologico; supporto al diritto alla salute; percorsi di stesura curriculum vitae e di bilancio delle competenze; supporto nei percorsi di inclusione socio-economica e interazione culturale con il territorio di accoglienza; prima alfabetizzazione della lingua italiana; supporto alla genitorialità e sostegno psicologico; implementazione delle attività socio-educative per i minori; stesura del curriculum vitae degli ospiti; accompagnamento ai servizi territoriali; inserimento scolastico; azioni e iniziative di comunicazione e di sensibilizzazione; attività amministrative e di rendicontazione del budget.

Modalità di Accesso

  • La richiesta di inserimento nel Progetto va presentata presso l’Ufficio Immigrazione del Comune di Roma (Via Assisi, 39)
  • Responsabile: Emanuele Petrella
  • Operatori: Mediatori culturali, Educatori, Assistente sociale, Psicologi, Operatori sociali.

Informazioni

Per ulteriori informazioni
e-mail: migrazioni@ideaprisma.it

Facebook:
facebook_iconhttps://www.facebook.com/pages/WEL-c-HOME/614685428647117?ref=hl


Link utili

http://www.comune.roma.it/wps/portal/pcr?jppagecode=ufficio_immigrazione.wp
http://www.programmaintegra.it/
http://www.visionisociali.it

I commenti sono chiusi